Yoga for BJJ. Il regalo migliore che puoi fare al tuo corpo!!

di Yoga for Bjj ITALIA

27 Marzo 2020
Yogaforbjj è un programma speciale di Yoga fatto appositamente per il praticante di Jiu Jitsu; quindi non una classica lezione di Yoga (comunque assolutamente apprezzabile), ma un insieme di movimenti finalizzati espressamente al miglioramento ed al supporto del tuo jiu jitsu: del tuo modo di chiudere le finalizzazioni, di prendere le posizioni, di equilibrarti sull'avversario etc.

Yoga for BJJ. Il regalo migliore che puoi fare al tuo corpo!!

  • Marco Mencarelli
  • 27 Marzo 2020

So cosa stai pensando: “ come diavolo fa lo Yoga ad implementare il mio jiu jitsu??!” Ecco come:

Più mobilità- pensa a quando stai facendo triangolo; lo hai quasi chiuso ma la tua flessibilità non ti consente di farlo a dovere, e così il tuo avversario scappa. Essere più flessibile ti garantirà di chiudere quel triangolo o fare anche gogoplata!

Più equilibrio-pensa a quando il tuo avversario entra in sigle leg; cosa fai per difenderti? Inizi a saltellare e seguirlo in ogni direzione cercando di mantenerti stabile o cerchi a tua volta la proiezione, ad esempio in sumi gaeshi. Quindi più equilibrio significa proiezioni più efficaci e miglior difesa in piedi.

Più propriocettività-sapere esattamente in che posizione ti trovi, e come il tuo corpo è posizionato sul tatami può fare una grande differenza nello sparring; lo Yoga con movimenti lenti e precisi e la sua grande connessione tra mente e corpo può migliorare di molto questo aspetto e farti “sentire” il tuo corpo come nulla altro.

Cosa intendi per: “supportare il mio jiu jitsu”? Ecco qua:

Recuperare prima il bjj come tutte le discipline lottatorie è pieno di tensione isometrica; questo significa che i tuoi muscoli alla lunga diventano duri e rigidi incrementando così il rischio di infortuni ed infiammazioni.
Nel bjj passiamo gran parte del tempo sdraiati sulla schiena in posizione di chiusura, atteggiamento che può peggiorare la tua postura abituale. Nello yogaforbjj ci sono molte posizioni che tendono invece ad aprire per riequilibrare l'organismo.

Fare un riscaldamento decente ho girato molte palestre tra Italia, Russia, Giappone e Brasile e lascia che ti dica che pochissime volte ho visto un riscaldamento decente! Non è un segreto la sua l'utilità ed importanza; nella sua intervista ad ItalianBjj Alessandro Tomei ha detto che rifarebbe tutto il suo percorso nel bjj ma darebbe più importanza a stretching, riscaldamento e mobility- ironicamente rimane uno degli aspetti meno considerati nel jiu jitsu ( se si esclude correre in circolo, fare bur pees o jumping jack o il coccodrillo...)

Yogaforbjj offre un riscaldamento articolare e cardio vascolare ottimale per il bjj con minor rischio di infortuni e attivazione mentale ideale.

Defaticamento è uno degli aspetti di Yogaforbjj che mi piace di più. Se il riscaldamento ha poca considerazione, il defaticamento non ne ha affatto. Un buon cooldown aiuta il tuo corpo a recuperare prima e a ritornare velocemente ad uno stato di riposo. Se ti alleni alla sera potresti provarlo prima di andare a dormire; riposerai meglio ed il tuo corpo recupererà prima e sarai pronto per una nuova dura sessione di allenamento.

Programmi di riabilitazione molti di noi si sono infortunati almeno una volta dall'inizio della pratica; sappiamo bene come ci si sente in quei momenti; pensiamo solo “ quando posso tornare ad allenarmi??”
Seguire un preciso programma steso da un professionista è fondamentale per ristabilirsi e tornare in fretta sulla materassini. Yogaforbjj offre programmi specifici per diversi infortuni tipici del bjj (ginocchio, spalla, gomito etc)

Includendo yogaforbjj nel tuo programma di allenamento non stai togliendo tempo al bjj ma ne stai guadagnando. Perché? Perché ti infortunerai di meno, sentirai meno dolori e stanchezza dopo lo sparring e tornerai all'allenamento successivo più fresco e concentrato.
Ho iniziato a praticare yoga Pilates e mobility circa 10 anni fa, pratico bjj dalle 3 alle 4 volte a settimana , faccio pesi e sono in forma migliora oggi a 43 anni di quando ne avevo 30!

Se vuoi allenarti per sempre pensa a questo; includi una sessione a settimana di yogaforbjj (per cominciare) e ci incontreremo sul tatami a 100 anni!

Se desideri saperne di più, clicca qui!

Lascia un Commento

Altri
Approfondimenti

Testo del link
AJP 21 Maggio 2020
L’evoluzione del Jiu-Jitsu sportivo di Nicola Intreccio

AJPTour - nata con il nome di Associazione di Jiu-Jitsu Professionistico e successivamente divenuta Abu Dhabi Jiu-Jitu Pro dal nome della città fondatrice e finanziatrice del progetto – è l'organizzazione internazionale che si occupa del Jiu-Jitsu professionistico nel mondo.

APPROFONDISCI
Testo del link
FOOD & DIET 10 Maggio 2020
Guida sulla scelta della categoria di peso nel Jiu Jitsu competitivo di Roberto Scrigna

La scelta della categoria di peso in cui competere in uno sport da combattimento è cruciale per massimizzare la competitività e le performance di un atleta, ed è una scelta a volte semplice a volte complicata. Dipende in parte da noi, cioè da com’è il nostro comportamento alimentare abituale, dalla nostra composizione corporea e dal rapporto che ha essa col peso e le prestazioni di combattimento, e da chi abbiamoin categoria,cioè dalla nostracompetitivitàaquelpeso.

APPROFONDISCI
Testo del link
BJJ 22 Aprile 2020
Le 3 fasi di preparazione di un match, secondo Georges St-Pierre

L’ atleta per eccellenza, GSP, ci svela le 3 fasi con cui preparare un match.. per vincerlo!

APPROFONDISCI
Testo del link
BJJ 19 Aprile 2020
La respirazione Dott. Alessandro Romagnoli

Possiamo considerare la respirazione come un commando remoto della nostra intera psicofisiologia.

APPROFONDISCI
Testo del link
AJP 10 Aprile 2020
ADCC, UAEJJF/AJPTour e UFC: Come gli emirati hanno cambiato il mondo del jiu jitsu di Nicola Intreccio

Ormai da anni il nome “Abu Dhabi” è presente negli scenari più importanti del panorama del Jiu-Jitsu mondiale, creando competizioni internazionali di Submission Wrestling e Jiu-Jitsu Pro, fino a diventare partner del circuito UFC. Ma in che modo gli Emirati hanno cambiato il mondo del Jiu-Jitsu? Lo chiediamo a Nicola Intreccio, responsabile eventi del circuito di Abu Dhabi in diverse nazioni d’Europa e Nord Africa.

APPROFONDISCI

Condividi il tuo approfondimento

Vuoi condividere anche tu un articolo per tutta la community del Jiu Jitsu italiano.
Contattaci per raccontarci anche il tuo punto di vista con un articolo da inserire tra le nostre pagine, saremo felici di farlo.

contattaci

FOR A BEST EXPERIENCE
PLEASE TURN YOUR DEVICE