Il Jiu Jitsu ai tempi del Coronavirus

26 Febbraio 2020
Amuchina finita, supermercati svuotati e niente Jiu Jitsu. Potrebbe essere peggio. E come? Potrebbe piovere.

Il Jiu Jitsu ai tempi del Coronavirus

  • Giacomo Brunelli
  • 26 Febbraio 2020

Sono momenti difficili per il Nord Italia. Il Coronavirus si diffonde a macchia d’olio e blocca l’intera parte settentrionale del paese.

Lo sport è paralizzato: annullate partite di calcio, eventi di boxe, gare di nuoto. Il Jiu Jitsu, ovviamente, non è esente dall’ordinanza: gare annullate e rinviate, seminari saltati, associazioni sportive dilettantistiche e palestre chiuse fino a data da destinarsi in molte regioni.

E noi appassionati, purtroppo, restiamo senza un bavero a cui aggrapparci. Non tutti però.

Nei meandri dei Social si trova un po’ di tutto. C’è chi drilla su un piccolo angolo di materassina nel proprio scantinato o sulla propria terrazza, chi fa round di sparring clandestinamente nella propria palestra con le saracinesche chiuse.

Parola d’ordine? “Porrada”. Ok, allora puoi entrare.
Atmosfera da proibizionismo americano degli anni ‘20.

Ci sono poi quelli che si rassegnano e rispettano le imposizioni delle autorità: qualcuno si ammazza di video didattici, qualcuno scrive articoli (ehm) e qualcuno si dispera perchè il suo kimono nuovo di zecca in arrivo dagli Stati Uniti non potrà essere consegnato.

Al virus sopravviveremo, ma riusciremo a non impazzire in questa psicosi generale senza la nostra amatissima Arte Suave? La nostra terapia, la nostra medicina, il nostro mondo ideale.

“It’s not how good your Jiu Jitsu is, it’s how good Jiu Jitsu is for you”.
-Caio Terra

Lascia un Commento

Altri
Approfondimenti

Testo del link
BJJ 11 Ottobre 2020
HEEL HOOK IL TERRIBILE Analisi di una scelta che segna l'inizio di una nuova era.

Chi si aspetta da questo articolo, il solito articolo, chiuda subito la pagina.

APPROFONDISCI
Testo del link
ROOTS 2 Ottobre 2020
Cobra Kai e la scena tagliata sul Jiu-Jitsu STRIKE FIRST - STRIKE HARD - NO MERCY

COBRA KAI è una delle serie più popolari su Netflix, ed anche qui il Jiu-Jitsu ci ha messo lo zampino.

APPROFONDISCI
Testo del link
CRONACA 1 Ottobre 2020
Lettera aperta di un lottatore: GRIGNO Il pensiero di Simone Franceschini, per il blog 2duerighe.com, in merito alla vicenda di Colleferro

I tragici eventi di Colleferro e la morte di Willy Monteiro per mano di due pseudo combattenti di Arti Marziali hanno innescato una caccia alle streghe nei confronti degli sport da combattimento e delle Arti Marziali su scala nazionale

APPROFONDISCI
Testo del link
BJJ 11 Settembre 2020
"BJJ Summer Week", a Cagliari la più grande manifestazione internazionale di Jiu Jitsu Brasiliano

Una settimana ricca di attività sportive e seminari con i big della disciplina, 180 atleti da tutto il mondo, ma anche visite guidate ed esperienze enogastronomiche nell’Isola. Chessa: "Sport e turismo binomio perfetto"

APPROFONDISCI
Testo del link
CRONACA 8 Settembre 2020
Caso Willy: pensieri su una gogna mediatica ingiusta Tatuaggi, Sport da Combattimento, Politica. Tutto dentro il calderone per una notizia che dovrebbe occuparsi di una cosa sola.

La gogna mediatica è come una roulette russa. Stavolta ha coinvolto una cosa che non c'entra niente con la violenza. Lo SPORT

APPROFONDISCI

Condividi il tuo approfondimento

Vuoi condividere anche tu un articolo per tutta la community del Jiu Jitsu italiano.
Contattaci per raccontarci anche il tuo punto di vista con un articolo da inserire tra le nostre pagine, saremo felici di farlo.

contattaci

FOR A BEST EXPERIENCE
PLEASE TURN YOUR DEVICE